Commissione a Banne per la “Monte Cimone”

trieste

Visita, ieri mattina, della Sesta commissione comunale presieduta da Salvatore Porro (FdI) agli esterni dell’ex caserma “Monte Cimone” di Banne. Obiettivo del sopralluogo, richiesto dalla consigliera del Pd Valentina Repini, prendere visione dello stato di incuria della struttura che, in passato, ha avuto fra gli illustri graduati niente meno che il cantautore Francesco Guccini.


«Il degrado in cui versa la struttura è importante – ha spiegato Repini – tanto da far temere crolli improvvisi nella parte esterna che dà sulla strada di collegamento fra Banne e Conconello». Unica, piccola perla in mezzo a tanta fatiscenza, la chiesetta di San Floriano, costruita nel 1753 e inserita nel complesso dell’ex caserma, della quale si prende cura la comunella locale.

«Due le strade da prendere in considerazione – a detta dell’architetto Sara Carciotti, presente alla visita assieme alla presidente della circoscrizione Altipiano Est Nives Cossutta –: ricostruire o restituire l’intero perimetro alla natura, utilizzando i fondi a disposizione di Ministero e Regione». Per farlo, però, è necessario prima di tutto sentire il Demanio per capire se sono presenti dei vincoli, come ha suggerito Riccardo Laterza di Adesso Trieste. «Sperando di vincere la loro proverbiale inerzia», ha aggiunto Lorenzo Giorgi (Forza Italia).

La commissione si è congedata con l’impegno congiunto per una mozione firmata da tutti i membri della stessa, da destinare agli assessori con delega all’Urbanistica, Sandra Savino, e al Patrimonio immobiliare, Elisa Lodi, per riasfaltare la strada perimetrale, sfrondare i rami degli alberi e creare una pista ciclabile, per poi contattare il Demanio, in modo da avviare l’iter per il passaggio della struttura al Comune, come già avvenuto con la caserma di via Rossetti. —



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Metropolis/126 - Ucraina, Di Feo: "Ecco perchè gli F-35 italiani stanno proteggendo l'Islanda dai russi"

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi