Contenuto riservato agli abbonati

Bambini intossicati dal monossido, la testimonianza di una mamma: «È andata bene, evitato il peggio»

Il tendone che ha ospitato la festa dove i bambini si sono sentiti male a causa del monossido di carbonio

In tre hanno dovuto ricorrere alla camera iperbarica. Avvelenamento lieve anche per alcuni genitori

CORMONS «Grazie al cielo era un gazebo e un po’ d’aria è comunque entrata. Se fosse stato un ambiente chiuso e sigillato, forse, sarebbero tutti quanti morti». A parlare è la mamma di uno dei sette bambini rimasti intossicati dal monossido di carbonio durante la festa di compleanno organizzata domenica pomeriggio in un locale al confine tra Cormons e Mariano del Friuli.

Video del giorno

Metropolis/126 - Ucraina, Di Feo: "Ecco perchè gli F-35 italiani stanno proteggendo l'Islanda dai russi"

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi