Contenuto riservato agli abbonati

Scheletro di un uomo trovato a Cormons sul monte Quarin: potrebbe trattarsi del 62enne scomparso Roberto Volo

2020

È stato un escursionista a fare il macabro rinvenimento lungo un sentiero: le ossa erano vicine al punto in cui fu trovata la macchina dell’uomo sparito

CORMONS. Gli anfratti del monte Quarin hanno restituito oggi, domenica 30 gennaio 2022, i resti di un uomo. È giallo nel centro collinare dopo l’avvenuto ritrovamento di uno scheletro, presumibilmente maschile, in un punto di difficile accesso a qualche decina di metri di distanza dal tornante che sale sull’altura che domina Cormons.

Video del giorno

Marmolada, trovate altre vittime del crollo del ghiacciaio

Tataki di manzo marinato alla soia, misticanza, pesto “orientale” e lamponi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi