In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
i dati della parrocchia

La ripresa di Cormons indicata dai matrimoni dopo un anno di stop

Matteo Femia
1 minuto di lettura

CORMONS

Raddoppiano i matrimoni, diminuiscono di quasi un terzo i funerali. Sono numeri incoraggianti per la parrocchia di Cormons quelli relativi alle funzioni religiose: nel 2021 sono decisamente aumentate le nozze in chiesa rispetto all’anno precedente (17 tra Cormons e Dolegna a fronte delle sole 8 del 2020), e sono positive anche le cifre riguardanti le celebrazioni dei decessi, visto che tra le comunità di Cormons e frazioni più quella di Dolegna, facente parte quest’ultima dell’Unità pastorale cormonese, i funerali sono stati 102 a fronte dei 130 del 2020. I dati della parrocchia, quindi, mostrano una ripresa della vita quotidiana e dei rapporti sociali per il territorio.

Sicuramente per quanto riguarda la tabella degli sposalizi ha influito la pandemia: l’irruzione di quest’ultima, proprio alla vigilia della stagione dei matrimoni due anni fa, ha portato molti future coppie a rinviare a data da destinarsi l’evento, e per tanti il momento di festeggiare è arrivato durante un 2021 dalle incertezze minori rispetto all’anno precedente.

Il dettaglio dei dati statistici forniti dalla parrocchia parla in generale di un deciso cambio di passo sul fronte delle varie celebrazioni nell’anno appena trascorso: a Cormons i matrimoni sono stati in tutto 15, di cui 11 svolti in città e 4 a Brazzano, a fronte dei soli 6 complessivi (tutti celebrati a Cormons) del 2020. Il dato è rimasto invece inalterato a Dolegna: 2 matrimoni nel 2021, come l’anno prima. I funerali a Cormons sono scesi dai 113 del 2020 agli 83 del 2021, con 12 funzioni a Brazzano (erano state 11 l’anno precedente), 3 a Borgnano (una in meno rispetto a dodici mesi prima) e 4 a Dolegna (dato in controtendenza rispetto al generale, visto che è raddoppiato rispetto al 2020).

Aumenti decisi anche sulle altre celebrazioni: i battesimi a Cormons sono stati 28 (erano stati solo 15 nel 2020), tra Brazzano e Borgnano 8 (due in più rispetto all’anno prima) e 3 a Dolegna, con un incremento di un’unità in un anno. In risalita anche le prime comunioni (55 in tutta l’Unità pastorale, erano 39), mentre tutt’altra curva per le cresime, letteralmente precipitate in dodici mesi dalle 35 del 2020 alle appena 20 del 2021. —





I commenti dei lettori