Contenuto riservato agli abbonati

La ciclabile Paradiso è diventata realtà: costata mezzo milione, collega San Canzian e Staranzano

Katia Bonaventura

Lunga un chilometro e mezzo, prende il nome da un toponimo che risale al 1689

SAN CANZIAN È una connessione importante per la tutta la Bisiacaria la nuova pista ciclabile che collega San Canzian d’Isonzo a Staranzano, correndo lungo l’ex Strada provinciale 2.

Lo ha confermato ieri la presenza all’inaugurazione del tracciato dei consiglieri regionali Antonio Calligaris, Diego Moretti, Giuseppe Nicoli e, soprattutto, dei sindaci di Turriaco Enrico Bullian, di Fogliano Redipuglia Cristiana Pisano e dall’assessore allo Sport di Monfalcone Francesco Volante, oltre che del presidente del Consorzio culturale del Monfalconese Davide Iannis.

Video del giorno

Ghiacciaio della Marmolada, il video della zona del crollo il giorno prima

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi