Contenuto riservato agli abbonati

La casa di Pieris che resiste ai treni: «Non andremo mai via di qui»

In via Arno, fra le campagne di San Canzian e Turriaco, la famiglia di Giordano Forchesato rischia di restare presto isolata dal nuovo tracciato delle Ferrovie però rifiuta di andarsene

SAN CANZIAN Gli unici suoni che interrompono il silenzio del primo pomeriggio è il latrare lontano di un cane, il richiamo di qualche cornacchia e di qualche gazza impegnate nel setacciare i campi. E sì, poi ci sono i treni che transitano lungo la linea Venezia-Trieste a una decina di metri dall’unica abitazione da lungo tempo presente alla fine di via Arno, a Pieris, a non molta distanza dal cimitero della frazione e a ridosso del confine con Turriaco.

Video del giorno

Portogallo, cavalca un'onda di 26 metri: nuovo record mondiale per il surfista tedesco Steudtner

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi