Contenuto riservato agli abbonati

Gorizia, ecco Donatella la “guarita fantasma” rimasta senza green pass

Donatella Tomasi

La docente in pensione Tomasi si trova in un limbo. «Asugi ha eseguito il test troppo tardi»

GORIZIA Prigionieri della burocrazia, in un limbo di attese, incertezze e frustrazioni, e alle prese con i disagi concreti che comporta il non disporre del Green pass. Non per scelta, ma per le criticità di un sistema messo a dura prova dalla pandemia. È la situazione paradossale che vivono i cosiddetti “guariti fantasma”, ovvero coloro che hanno contratto il Covid e si sono poi negativizzati, senza però fare in tempo a passare per lo screening ufficiale delle aziende sanitarie, e senza risultare dunque formalmente tra i malati.

Video del giorno

Volata choc a Castelfidardo, morto il dirigente investito dal ciclista friulano Venchiarutti

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi