Contenuto riservato agli abbonati

Giorgio e Rossella: «Noi, contagiati fantasma rimasti senza Green pass. Abbiamo prenotato il booster, ma gli anticorpi sono alti»

I due goriziani hanno avuto il virus senza che venisse registrato. Ora sono a un bivio: restare senza certificato verde o fare la terza dose

GORIZIA Lo aveva raccontato proprio ieri al Piccolo la goriziana Donatella Tomasi, parlando della sua paradossale vicenda. I cosiddetti “guariti fantasma” dal Covid, imprigionati nel limbo della burocrazia senza la possibilità di effettuare la vaccinazione e al tempo stesso senza Green pass, sono tanti, probabilmente più di quanti si possa immaginare. E a confermarlo arriva un’altra testimonianza, sempre da una coppia di Gorizia.

Video del giorno

Rugby, la meta che genera sospetti: il giocatore aspetta due minuti per schiacciare la palla

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi