Contenuto riservato agli abbonati

Quirinale, ansia, caffè propiziatori e nomi inattesi sulla scheda per il debutto degli elettori del Friuli Venezia Giulia

Dall’ingresso al fotofinish di Tondo in Aula al messaggio di Mattarella a Rojc. I 23 grandi elettori del Fvg, tra veterani e neofiti, in campo a Montecitorio

TRIESTE C’è Renzo Tondo che arriva giusto giusto per la chiama: sbarca a Roma alle 18.10, entra in Aula alle 19, scarpe da ginnastica, in totale rilassatezza, e piazza il suo voto: Bettino Craxi. «Adesso mi sento libero e voto chi mi pare. E non sono nemmeno tanto emozionato». Parola (decisamente sincera) di veterano, per lui, alla sua terza elezione del Capo dello Stato.

Video del giorno

Volata choc a Castelfidardo, morto il dirigente investito dal ciclista friulano Venchiarutti

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi