Contenuto riservato agli abbonati

Ogni settimana da Napoli a Latisana per due ore in cattedra: la storia della 18enne Adele, supplente più giovane d’Italia

Adele Federico insegna il giovedì all’istituto Plozner dell’Isis Mattei. Attraverso il sistema Mad ha l’incarico fino a giugno

Ogni giovedì mattina va a Napoli e prende l’aereo fino a Venezia, poi in bus alla stazione dei treni di Mestre per raggiungere Latisana, insegna per due ore ai ragazzi di una prima e di una seconda dell’istituto Plozner dell’Isis Mattei, quindi compiere il tragitto di ritorno.

Già questo basterebbe per raccontare la sua storia di insegnante, se non fosse che lei, Adele Federico, classe 2003, è anche la docente più giovane d’Italia.

Video del giorno

Superenalotto, la "porta d'oro" di Sisal. Ecco dove sarà pagato il jackpot da record

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi