Contenuto riservato agli abbonati

L’area per le feste non era “abusiva”: assolti ex sindaco e giunta a Fogliano Redipuglia

A processo Calligaris, Dreossi, Oddo per il tendone della Pro loco dietro il comune. Escono di scena, anche con prescrizioni, dirigente dell’Ufficio tecnico e segretario

FOGLIANOIl processo non proseguirà. La vicenda legata allo spostamento dell’area delle feste della Pro loco di Fogliano Redipuglia nella piazza retrostante il municipio per poter proseguire con le iniziative a favore della comunità, e che all’epoca aveva peraltro suscitato polemiche, non terrà banco in alcun dibattimento. Escono quindi dal procedimento i sei imputati, gli allora sindaco Antonio Calligaris (difeso dagli avvocati Paolo Coppo e Barbara Breda), vicesindaco Daniele Dreossi (avvocato Massimo Bruno), assessore Elisa Oddo (avvocato Luca Maria Ferrucci di Trieste), all’insegna dell’assoluzione, così come il già responsabile dell’Ufficio tecnico del Comune di Fogliano Redipuglia, Giovanni Donnini (avvocato Francesco De Benedittis), il già segretario comunale Maria Concetta Monetti (avvocato Luca De Pauli), nonché l’allora presidente pro tempore della Pro loco,...

Video del giorno

Volata choc a Castelfidardo, morto il dirigente investito dal ciclista friulano Venchiarutti

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi