Contenuto riservato agli abbonati

Ripristino del Costone carsico: via al terzo round di interventi

Uno degli interventi eseguiti in Carso dal Consorzio che ha sede a Ronchi dei Legionari

Coinvolta in particolare l’area di Prosecco fra strade rurali, muri e reti d’acqua per un triplice obiettivo: ambiente, sicurezza, turismo. Investiti in tutto 1,7 milioni

TRIESTE. Terza manche, sulle cinque in programma, per il ripristino degli storici terrazzamenti sul Costone carsico triestino: il Consorzio di bonifica della Venezia Giulia ha aggiudicato i lavori relativi al terzo lotto, che saranno concentrati a Prosecco. Valore dell’appalto 306.000 euro.

L’ente, che ha sede a Ronchi ma che amplia le sue competenze all’ex provincia triestina, aveva invitato venti aziende (15 udinesi, 2 pordenonesi, 2 goriziane, 1 veneziana), la metà delle quali aveva partecipato alla gara.

Video del giorno

Volata choc a Castelfidardo, morto il dirigente investito dal ciclista friulano Venchiarutti

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi