Contenuto riservato agli abbonati

Trieste, fisioterapista sospesa dall’Ordine nonostante le tre dosi di vaccino

Costretta a cancellare corsi e lezioni ai pazienti

TRIESTE «Sono disperata: non so più cosa fare. Voglio solo tornare a lavorare, perché le tre dosi di vaccino le ho fatte: sono libera professionista e, se non lavoro, non guadagno. Da lunedì ho dovuto cancellare tutti gli appuntamenti con i pazienti e i corsi di ginnastica». La storia di Nazarè Marques Goncalves, fisioterapista portoghese da 31 anni residente a Trieste, è quella che in molti definirebbero un caso limite: immunizzata con tre dosi (il booster il 22 dicembre al Montedoro di Muggia), non ha ancora ricevuto il codice per generare il Green pass, nonostante le tante sollecitazioni.

Video del giorno

Roma-Feyenoord, l'occhiolino di Abraham alla panchina dopo aver subito un fallo

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi