Contenuto riservato agli abbonati

Parto finito in tragedia nella “casa maternità” sul Carso, disposta l’autopsia sul neonato

L'ospedale infantile Burlo Garofolo

Aperto in Procura un fascicolo a carico di ignoti per ricostruire ciò che è successo al bimbo, in arresto cardiaco dopo la nascita

TRIESTE. Per far luce sulla tragica morte del neonato partorito in una “casa maternità” sul Carso, è stato aperto in Procura un fascicolo a carico di ignoti.
Il pm titolare dell’indagine Cristina Bacer ha disposto l’autopsia sul corpicino. L’esame servirà a far luce su quelle che sono state le cause del decesso, accertando se vi siano state o meno delle responsabilità per quella vita spezzata a pochi istanti dalla nascita.



Video del giorno

Superenalotto, la "porta d'oro" di Sisal. Ecco dove sarà pagato il jackpot da record

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi