Contenuto riservato agli abbonati

Brutta caduta per Josko Gravner, il vignaiolo famoso per la ribolla in anfora: elitrasportato a Cattinara

Il vignaloio di Oslavia Josko Gravner 

E’ rimasto sempre cosciente e le sue condizioni sarebbero serie ma non gravi

OSLAVIA Infortunio attorno alle 9 di venerdì 21 gennaio per Josko Gravner, nome storico della viticoltura del Collio e di Gorizia.

In mattinata il vignaiolo – famoso per aver sperimentato con successo la fermentazione delle uve in anfore di terracotta provenienti dal Caucaso – stava effettuando un sopralluogo nelle sue proprietà ed era salito su un muretto.

Mentre attendeva l’arrivo di alcuni operai che dovevano effettuare dei lavori nell’area, è caduto a terra da un’altezza di un paio di metri.

Video del giorno

Superenalotto, la "porta d'oro" di Sisal. Ecco dove sarà pagato il jackpot da record

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi