Contenuto riservato agli abbonati

Ucciso a Trieste, la famiglia di Robert scrive ai triestini: «Grazie di cuore»

I Trajkovic: «Nell’immenso dolore che stiamo provando ci è arrivato il vostro calore. Ora chiediamo solo giustizia»

TRESTE L’affetto e la generosità dei triestini hanno commosso la famiglia di Robert Trajkovic, il giovane ucciso strangolato nella notte del 7 gennaio scorso nel sottoscala dello stabile di via Rittmeyer 13.

La fiaccolata a San Giacomo in ricordo di Robert, ucciso a 17 anni.

Video del giorno

Checco Zalone in festa sulla barca dell’oligarca

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi