Contenuto riservato agli abbonati

Neonato morto dopo il parto in casa, aperto un fascicolo a carico di ignoti. Disposta l’autopsia

I medici hanno subito capito che le condizioni in cui versava erano gravissime: sono riusciti a stabilizzarlo per qualche minuto, ma poco dopo è sopraggiunto il decesso

TRIESTE E’ stato aperto un fascicolo a carico di ignoti per la morte del neonato partorito in casa, sul cui corpo è stata disposta l’autopsia, come confermato dal Procuratore Capo Antonio De Nicolo. Titolare del fascicolo la pm Cristina Bacer. 

TRIESTE. Si è concluso tragicamente, con il decesso del neonato, nella serata di mercoledì, il disperato tentativo dei sanitari dell’ospedale infantile Burlo Garofolo di salvare la vita di un bambino di origini straniere, che la famiglia aveva deciso di far nascere in casa, alla periferia della città.

Video del giorno

Comunali 2022, primo dibattito pubblico tra candidati sul futuro di Gorizia

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi