Contenuto riservato agli abbonati

IL COMMENTO: Il disprezzo delle regole dell’uomo pubblico

MONFALCONE. Non ci sono più ragioni politiche e di opportunità per mantenere l’ex poliziotto all’interno della giunta comunale. E’ assai probabile che l’assessore non porterà i suoi voti al sindaco uscente alle prossime elezioni amministrative. Egli rappresenta, assieme a un gruppo di fondatori, quell’anima leghista che è uscita dal perimetro della Lega di governo, non sta più dentro il progetto di Massimiliano Fedriga e, si suppone, nemmeno del sindaco di Monfalcone.

Dunque,

Video del giorno

Superenalotto, la "porta d'oro" di Sisal. Ecco dove sarà pagato il jackpot da record

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi