Contenuto riservato agli abbonati

Trieste, trovato morto nella sua abitazione “il conte” Ferruccio de Walderstein

L’uomo abitava da solo in via dei Soncini. A dare l’allarme sono stati i vicini

TRIESTE È morto in solitudine, nel suo appartamento di via dei Soncini, Ferruccio de Walderstein, personaggio poliedrico e ricco di fantasia e inventiva. In città era conosciuto col soprannome di “Conte”, titolo che si era attribuito da solo proprio in virtù del suo modo di essere. Classe 1943, nato a Trieste, de Walderstein aveva manifestato fin da giovane un carattere incapace di indirizzarsi su binari tradizionali, preferendo invece assecondare le sue grandi passioni come la musica, gli oggetti d’epoca, l’arte in generale, la pittura, lo scrivere.

Video del giorno

Roma-Feyenoord, l'occhiolino di Abraham alla panchina dopo aver subito un fallo

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi