Sul muro di un vecchio supermercato nuove minacce di morte contro Fedriga

MAJANO. Una scritta di grandi dimensioni, tracciata per alcuni metri sul muro perimetrale di un vecchio supermercato, è comparsa nella mattinata di domenica 16 gennaio a Tiveriacco di Maiano.

Le parole, scritte con una vernice scura, fanno riferimento al governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga e contengono insulti e una minaccia di morte.

Sul posto, lungo la strada regionale 463, sono intervenuti i carabinieri del paese per i necessari accertamenti.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Rugby, la meta che genera sospetti: il giocatore aspetta due minuti per schiacciare la palla

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi