Contenuto riservato agli abbonati

Confini contesi nel golfo di Pirano: il Governo croato apre a Lubiana

Vertice tra i ministri di Agricoltura ed Esteri. Proposta la pesca libera da Capodistria fino a oltre Salvore

PIRANO I segreti si sa, sono come le bugie, hanno le gambe corte, nei Balcani poi... Ecco, dunque, che diventa di pubblico dominio la riunione riservatissima e a porte chiuse che venerdì scorso c’è stata a Umago tra i ministri dell’agricoltura Marija Vučković e degli Esteri, Gordan Grlić Radman della Croazia con una selezionata rappresentanza di pescatori. La presenza del capo della diplomazia croata all’incontro è sicuramente garanzia che non si è parlato né di fermo pesca, né di sardine.

Video del giorno

Roma-Feyenoord, l'occhiolino di Abraham alla panchina dopo aver subito un fallo

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi