Contenuto riservato agli abbonati

In fila all’hub con l’avvocato per intimidire gli operatori: l’ultima trovata dei no vax a Trieste

Il centro vaccinale di Montedoro, a Trieste

  Segnalati diversi casi di persone arrivate al centro vaccinale per far perdere tempo. 

TRIESTE. Il tentativo estremo, l’ultima carta, la trovata finale. I no vax arrivano con l’avvocato al centro vaccinale. «Cercano di intimidirci, spostano la questione dal piano sanitario a quello procedurale», raccontano medici e infermieri. Non mancano anche resistenze a voce alta, insulti, minacce. Fino al momento della temuta inoculazione, e anche dopo.

Le segnalazioni del no vax con l’amico legale sono numerose.

Video del giorno

Superenalotto, la "porta d'oro" di Sisal. Ecco dove sarà pagato il jackpot da record

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi