Contenuto riservato agli abbonati

La Procura di Trieste: doveroso silenziare le campane. La Curia: clima ostile a San Dorligo

De Nicolo: sequestro su segnalazione di centinaia di persone E Crepaldi invita a «una rinnovata stagione di amicizia civile»

Da una parte il capo della Procura della Repubblica Antonio De Nicolo, che spiega che il suo ufficio «ha avviato il procedimento penale, culminato nel sequestro delle campane, su segnalazione di centinaia di persone, le quali, pur dichiarandosi in gran parte cattoliche osservanti, si sono ritenute oggettivamente disturbate dall’intensità e dalla frequenza del suono dell’impianto, anche in ore da sempre destinate al riposo», precisando che «il provvedimento richiesto dal mio ufficio al giudice è stato perciò doveroso».

E

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi