Contenuto riservato agli abbonati

La biblioteca statale di Gorizia compie 200 anni ma resta senza direttore e rischia la chiusura

La reggente Polo, subentrata a Menato, andrà in pensione e il Ministero non trova un funzionario

GORIZIA Angela Polo, goriziana, è direttore reggente della Bsi-Biblioteca Statale Isontina e lo sarà fino al primo maggio. Poi, andrà in pensione. Riguardo al suo successore non c’è al momento nessuna ipotesi e se il posto rimarrà vacante è assai alto il rischio che la storica istituzione chiuda proprio nell’anno in cui festeggia due secoli di vita. Un traguardo non certo di poco conto.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi