Contenuto riservato agli abbonati

Mitsubishi ha scelto Trieste come hub logistico per l’Europa centro-orientale

Utilizzerà l’ex magazzino delle Coop operaie in via Caboto, comprato e gestito dalla Psm, società costituita dalla Francesco Parisi e dalla Sea Metal

TRIESTE. La filiale italiana di Mitsubishi Electric Europe Bv, la costola della multinazionale giapponese che si occupa di produzioni elettriche, ha scelto Trieste come riferimento logistico per la distribuzione nell’Europa centro-orientale.

TRIESTE Utilizzerà un’importante porzione del grande magazzino ex Coop operaie in via Caboto, acquistato un anno fa da Psm, la società creata dalla Francesco Parisi e dalla Sea Metal (70% Petrol Lavori, 10% Tortora, 20% Wärtsilä) a quote paritarie.

Video del giorno

Crollo ghiacciaio Marmolada, continuano le ricerche dei dispersi: le immagini dal drone

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi