Contenuto riservato agli abbonati

Le case ex Lloyd di Poggi Paese riscattabili da chi vive in affitto

Ok in Commissione all’accordo Municipio-Ater: ora il sì definitivo in Consiglio Previsti nelle casse comunali tra i 12 e i 15 mila euro per ogni appartamento

TRIESTE. Ha incassato l’ok preliminare della Quarta commissione del Consiglio comunale l’accordo fra il Comune e l’Ater teso a risolvere un annoso problema riguardante 49 appartamenti nella periferia Est della città, che diventano così riscattabili dagli inquilini in affitto e rappresenteranno un futuro introito anche per le casse comunali. Tali alloggi, facenti parte del comprensorio di Piani e Poggi Sant’Anna, furono costruiti negli anni ’80 in edilizia convenzionata e in diritto di superficie.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi