Trieste, il giudice condanna Ugo Rossi a cinque mesi e 2500 euro di risarcimento per il tafferuglio di San Giovanni

Il commento: “Al mio avvocato non è stato concesso di presentarsi in aula senza green pass, nonostante avesse l’esenzione”

TRIESTE Cinque mesi (con condizionale) al consigliere comunale del Movimento 3V Ugo Rossi. Questa la sentenza pronunciata stamattina – 12 gennaio -, assieme a 2500 euro di risarcimento di danni alle parti civili e al pagamento delle spese processuali, dal giudice Camillo Poilucci al termine del processo in cui Rossi ha dovuto rispondere alle accuse di resistenza a pubblico ufficiale e lesione aggravata. Il processo è partito dopo i fatti avvenuti davanti le poste del rione di San Giovanni lo scorso 21 settembre.

Dichiara il consigliere comunale: “È stato leso il mio diritto alla difesa perché all'avvocato Turco non è stato concesso di presentarsi in aula pur avendo presentato un'esenzione.
Ricorreremo in appello. Questa sentenza ce l'aspettavamo perché abbiamo trovato un giudice asservito a un pm che lo comandava a distanza.”

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Comunali 2022, primo dibattito pubblico tra candidati sul futuro di Gorizia

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi