Guida con la patente sospesa e la cocaina nel calzino: gradese denunciato

RUDA. Un uomo di 51 anni è finito nei guai in seguito a un controllo della polizia locale di Cervignano (guidata dalla comandante Monica Micolini).

Lunedì scorso, verso le 16.30, a Perteole, gli agenti gli hanno intimato l’alt in viale Volontari della Libertà.

L’uomo, domiciliato a Cervignano ma residente a Grado, conduceva una Bmv M4 (modificata a uso sportivo) con a bordo il figlio da poco maggiorenne e sembrava non stare bene.

È poi emerso che il 51enne guidava sotto l’effetto di sostanze stupefacenti con la patente sospesa e la carta di circolazione ritirata.

E in un calzino aveva nascosto un grammo di cocaina. Segnalato all’autorità giudiziaria, è stato denunciato per guida sotto l’effetto di stupefacenti e patente sospesa, l’auto è stata sequestrata e la patente revocata.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Trieste, le associazioni: «Dal sindaco Dipiazza parole spregevoli sul caso Alpini»

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi