Contenuto riservato agli abbonati

Renata Furlan, assieme al suo Stefano, riposerà nel cimitero di Ronchi

Le ceneri della donna, deceduta a 88 anni, saranno tumulate in una tomba vicino al figlio che nel 1984 perse la vita dopo Triestina-Udinese colpito alla testa da un agente

RONCHI. Madre e figlio di nuovo assieme. Renata Furlan, 88 anni, che da tempo risiedeva a Ronchi dei Legionari, si è spenta nei giorni scorsi. Giovedì 13 gennaio, alle 10, le sue ceneri saranno traslate nel cimitero comunale ronchese di via D’Annunzio. Dove riposa anche il figlio Stefano. La mamma lo aveva voluto vicino a sé, qualche anno fa, per deporre sulla sua tomba un fiore, per pregare, per sussurrargli qualche parola dolce.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Giorno della Memoria, la cerimonia alla Risiera di San Sabba a Trieste

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi