Contenuto riservato agli abbonati

L’inghippo mascherine, spediti da Hong Kong 30 mila pezzi a Cormons e a Capriva

Il Fogolar Furlan di Hong Kong: «Accordo sui 3.800 euro». Il sindaco Sergon pronto a pagare la quota del suo Comune

CORMONS. Il Comune di Cormons ha sbagliato la determina sulle mascherine donate dal Fogolar Furlan di Hong Kong. C’è un nuovo capitolo sul caso-mascherine, che stavolta chiarisce definitivamente la vicenda nei suoi particolari. Tutto nasce dalla determina che negli ultimi giorni di dicembre è stata pubblicata dagli uffici di Palazzo Locatelli: nella stessa, si parla di rimborsare il Fogolar Furlan di Hong Kong per “le spese sostenute per la spedizione a Cormons di 5.000

Video del giorno

Il soldato che muore combattendo per salvare il compagno ferito

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi