In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
ATTIVITà ESTRATTIVA

Sì dell’aula di Monrupino al ritorno in attività della cava “Ex Purich”

Ugo Salvini
1 minuto di lettura

MONRUPINO

Torna in attività la storica cava di pietra ornamentale “Ex Purich”. Lo ha deciso il Consiglio comunale di Monrupino, nel cui territorio si trova la cava, approvando, con i voti della maggioranza, una delibera che recepisce la richiesta in tal senso formulata dalla Marmi Repen, srl che fa capo a una famiglia locale tradizionalmente legata all’attività estrattiva.

Unica astensione, quella della capogruppo dell’opposizione, Martina Skabar, componente della Comunella di Repen, località che comprende la zona della “Ex Purich”, mentre non erano presenti in aula gli altri due consiglieri dell’opposizione.

La ripresa dell’attività è stata resa possibile grazie a una normativa in materia, la legge regionale 3 del 2018, citata nella delibera adottata in Consiglio. Il progetto di ripristino prevede lavorazioni distribuite nell’arco di cinque anni e un limitato transito di autocarri, mediamente stimato in 2 o 3 al giorno, per un movimento annuo di materiali che dovrebbe aggirarsi complessivamente sui 10 mila metri cubi. «Sono molto soddisfatta dell’approvazione di questa delibera – è il commento della sindaca di Monrupino, Tanja Kosmina – perché il ripristino della Ex Purich va ad aggiungersi alla ripresa dell’attività in altre due cave del nostro territorio, la Petrovizza, ripartita a maggio, e la Vecchia Cava, nuovamente attiva dall’estate. Questo significa il ritorno di una delle storiche attività estrattive che caratterizzano il nostro territorio comunale – aggiunge – il che si traduce in un positivo risvolto economico, che può garantire occupazione e sviluppo in vari settori collaterali. In altre parole – conclude Kosmina – sono certa che tutto questo comporterà un beneficio per l’intera collettività». Complessivamente, nel territorio comunale di Monrupino esistono ben 35 cave, molte delle quali sono attualmente inattive. Con la ripartenza della Ex Purich, che va ad aggiungersi alla Petrovizza e alla Vecchia Cava, è un intero comparto che si risveglia. —



I commenti dei lettori