Contenuto riservato agli abbonati

Isontino, donazioni di sangue in discesa: solidarietà frenata dal Covid

Fidas isontina ha registrato un decremento del 6,8% dopo anni di aumenti. È calato l’apporto degli under 28

GORIZIA. Il Covid, come il diavolo, ci ha messo la coda. Purtroppo. Anche nel dono del sangue. Nel 2021 Fidas Isontina, l’associazione che raccoglie i donatori volontari del territorio, ha registrato un totale di 6.979 donazioni con una diminuzione di 523 unità (-6,79%) rispetto all’anno precedente. Nel dettaglio, sono state 5.279 le unità di sangue intero raccolte nel corso dell’anno, a cui si aggiungono 1.520

Video del giorno

Rugby, la meta che genera sospetti: il giocatore aspetta due minuti per schiacciare la palla

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi