Contenuto riservato agli abbonati

L’ultimo messaggio all’amico, le parole del marito e le indagini: che cosa sappiamo del caso di Liliana Resinovich

Il cadavere ritrovato nella zona dell’ex Opp di San Giovanni potrebbe essere potrebbe essere di Liliana Resinovich, scomparsa la mattina del 14 dicembre senza borsa, cellulari e portafoglio. Nessuno l’ha vista e le telecamere non hanno registrato il passaggio della donna vicino a casa. Tanti i dubbi da chiarire, ecco tutte le tappe della vicenda 

TRIESTE. Resta il mistero in via Verrocchio, lì dov’era cominciato: dalla mattina del 14 dicembre, martedì. È da quel giorno che la pensionata Liliana Resinovich, 63 anni, ex dipendente regionale, è scomparsa. Da allora non c’è una traccia, un indizio. Nulla.

Ora, a quattro settimane dalla scomparsa di Liliana, potrebbe esserci una svolta nella vicenda. Il corpo di una donna esile è stato ritrovato mercoledì pomeriggio, 5 gennaio, in una zona defilata dell’ex Opp di San Giovanni.

Video del giorno

Marmolada, trovate altre vittime del crollo del ghiacciaio

Tataki di manzo marinato alla soia, misticanza, pesto “orientale” e lamponi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi