Contenuto riservato agli abbonati

Monfalcone, l’ospedale San Polo è arrivato a quota 783 parti nel 2021

L'ospedale San Polo di Monfalcone

L’ultimo è stato Diego di Gorizia, poi i primi due nati dell’anno. Visite dei parenti vietate in ospedale per le norme anti-Covid

MONFALCONE Non è stato battuto il record eccezionale del 2020 (823 nascite rispetto alle 719 del 2019), ma il numero dei babè si mantiene sempre molto alto a Monfalcone. Al punto nascita del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale San Polo, coordinato dal primario Pierino Boschian Bailo, i nati al 31 dicembre 2021 hanno toccato quota 783. Un risultato di tutto rispetto e importante, tenendo conto del calo generalizzato sia in regione sia in tutto il territorio nazionale, dovuto anche alle difficoltà create dalla situazione pandemica.


Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Sci paralimpico, Mondiali: Martina Vozza in azione assieme alla guida Ylenia Sabidussi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi