In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Il sindacato autonomo Confsal tira un uno-due alla triplice Cgil-Cisl-Uil e lo sottolinea con due comunicati. Riguardano entrambi recenti successi elettorali, uno è dedicato alla vittoria alla Tirso e l’altro concerne il “filotto” alla Posa. Alla Tirso di Rabuiese, fabbrica tessile con oltre 200 addetti inserita nel gruppo Fil Man Made, Confsal-Fesica ha ottenuto 3 seggi su 6 nella rappresentanza sindacale unitaria, mentre le sigle “tripliciste” ne hanno presi uno ciascuna. Il segretario Filippo Caputo si appella all’azienda affinchè si confronti «senza pregiudizi» con il nuovo organismo e giudica l’esito delle urne un risultato «clamoroso» conseguito contro «disimpegno e rassegnazione delle altre liste».

Posa è un’azienda produttrice di articoli in gomma, che dà lavoro a 35 dipendenti, con sede a Domio. Qui addirittura, complice lo “schratch” delle altre sigle, Confsal ha fatto naturalmente il pieno nella rappresentanza sindacale e nell’organismo “rls” dove si affrontano i problemi legati alla sicurezza. Caputo si fa beffe della triplice: «Non sono riusciti neppure a trovare candidati disponibili».



I commenti dei lettori