In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
Romans d’isonzo

Consegnato a Germano Pupin il premio Cur e Pais 2021

Marco Silvestri
1 minuto di lettura

/ Romans

Compie quindici anni il Premio “Cur e pais” istituito nel 2007 dall’amministrazione comunale di Romans per premiare ogni anno i cittadini, nati o residenti a Romans, Versa e Fratta, che con la loro opera nel campo del sociale, della cultura, del lavoro, dello sport e dell’associazionismo si sono particolarmente distinti per il bene del paese.

In questo importante anniversario il riconoscimento è stato assegnato a Germano Pupin, una persona particolarmente cara alla comunità conosciuto da tutti per la sua lunga e preziosa attività sociale, sportiva, sindacale e culturale. Il premio è stato consegnato, nel corso della cerimonia che si è tenuta nel centro culturale di Casa Candussi-Pasiani alla presenza del sindaco Michele Calligaris, degli assessori Alessio Bosch, Alessia Tortolo, Francesca Bellanca, Matteo Gargaloni e dei rappresentanti delle associazioni locali.

Il sindaco Calligaris e l’assessore alla Cultura Tortolo hanno ricordato i vincitori delle precedenti edizioni e a nome di tutta la comunità hanno ringraziato Pupin per tutto quello che ha fatto e sta facendo per il paese con impegno, altruismo e passione.

Come socio fondatore e presidente per tanti anni dell’associazione culturale” I Scussons”, fondata nel 1976, Germano Pupin ha dato un contributo fondamentale alla ricostruzione storica della vita del paese. È stato tra i primi a comprendere l’importante scoperta della necropoli longobarda che oggi ha avuto importantissimi riconoscimenti a livello internazionale. Ma all’interno della comunità Pupin ha svolto anche tante altre importanti esperienze di vita sociale. È stato donatore di sangue con numerose donazioni effettuate e per molti anni ha svolto anche da pensionato attività sindacali. Germano è conosciuto come il nonno di tutti i bambini delle scuole di Romans e da anni racconta loro tradizioni e aneddoti di storia di vita paesana. Questo aspetto la dice lunga dell’affetto che tutti hanno per Germano e l’edizione 2021 del premio “Cur e Pais” è davvero un riconoscimento meritatissimo. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori