Migliaia di posti liberi per il vaccino Moderna. L’appello: «Prenotatevi»

La Regione prosegue a un ritmo di oltre 10 mila terze dosi al giorno – a eccezione di Natale in cui non sono state effettuate vaccinazioni concedendo agli operatori un giorno libero – ed è, assicura l’assessore alla Salute Riccardo Riccardi, «perfettamente in linea con i target fissati dal commissario Francesco Paolo Figliuolo», ma potrebbe fare anche di più.

Dopo l’addio alle quote riservate alle categorie prioritarie che dovevano vaccinarsi entro il 15 dicembre per continuare a lavorare (operatori sanitari, personale scolastico e forze dell’ordine), la Regione ha infatti reinserito nel sistema migliaia di posti liberi entro fine anno, ma le prenotazioni non procedono di pari passo. Perchè, sostiene il vicepresidente della Regione, in molti non vogliono il vaccino Moderna dopo aver ottenuto, nel ciclo primario, Pfizer.


«L’organizzazione messa in campo dalle Aziende sanitarie – spiega Riccardi – è tale che possiamo procedere a velocità anche maggiori di quelle attuali per quanto riguarda le somministrazioni booster. Il problema è che stiamo notando una certa diffidenza nei confronti di Moderna perchè in tanti aspettano Pfizer. È un errore per due motivi. Il primo porta al fatto che, attualmente, non abbiamo certezze sui flussi di Pfizer per le prossime settimane e dunque non sappiamo quando potremo riaprire le agende dedicate a questo farmaco. Il secondo, invece, non soltanto spiega, come ormai certificato da ogni organismo regolatore mondiale, che non c’è alcuna differenza tra i due vaccini, essendo entrambi basati sulla tecnologia a mRna, ma anche che una dose booster di Moderna garantisce, a chi ha ottenuto le prime due iniezioni con un altro farmaco, una copertura ancora maggiore rispetto, ad esempio, a tre somministrazioni Pfizer». —

m.p.



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Sole e temperatura mite a Trieste, anche a gennaio la domenica al mare

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi