Contenuto riservato agli abbonati

La battaglia sulla stretta di Natale: ecco quali sono le proposte al vaglio

Salvini: basta chiusure. Anche il dem Franceschini contro la linea rigorista del ministro Speranza

Roma Omicron rende nervosa la maggioranza, già alle prese con il rebus del Colle e ora divisa su quali armi affilare per contrastare la variante che minaccia di far dilagare i contagi, mettendo in quarantena mezza Italia da qui a meno di un mese. Così, a tre giorni dalla cabina di regia e dal Consiglio dei ministri che dovrà varare il decreto di Natale, il ministro della Cultura Dario Franceschini alza un muro davanti al collega Roberto Speranza che vorrebbe tamponare anche i vaccinati che vanno al cinema, al teatro, allo stadio e in qualsiasi luogo affollato.

Video del giorno

Roma-Feyenoord, un uomo albanese ferito alla testa. Tifosi olandesi portati in commissariato

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi