In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Marco Silvestri Mariano

Il Comune di Mariano del Friuli ha disposto un intervento economico a favore delle attività produttive, ha prorogato gli aiuti alle famiglie in difficoltà e ha riproposto i contributi agli studenti meritevoli delle superiori. I titolari di piccoli esercizi commerciali e artigianali con sede a Mariano, che a causa della pandemia hanno dovuto sospendere o ridurre l’ attività, possono presentare domanda, entro il 24 dicembre, per il contributo dell’amministrazione. Il budget è di 6000 Euro e il contributo è di circa 500 Euro. Saranno quindi circa 12 le imprese che potranno usufruire delle risorse. In caso di un numero superiore di aziende si provvederà ad una nuova suddivisione con la riduzione del contributo. Il Comune ha anche prorogato, fino al 21 dicembre, il sostegno alle persone e ai nuclei familiari in difficoltà per la pandemia. L’intervento riconosce un sussidio economico una tantum per i costi relativi ai consumi di energia elettrica e gas.

Il contributo sarà erogato nell’importo massimo di 300 euro per i nuclei senza minori, 500 per quelli con minori, rapportandolo all’80% dell’importo delle bollette effettivamente versate in riferimento al periodo 1° gennaio 2021– 31 agosto 2021. Il Comune come ormai da molti anni ripropone i contributi agli studenti meritevoli. Possono usufruire dei benefici gli studenti che che abbiano conseguito la promozione nel precedente anno scolastico con una media dei voti non inferiore a 7, 5 la cui situazione economica (Isee) non sia superiore a 30 mila euro. Per avere l’Isee basta andare in qualsiasi Caf.

Il modello di domanda che va presentata entro il 23 dicembre è disponibile presso gli uffici comunali e scaricabile dal sito internet del Comune. Dev’essere compilato e trasmesso all’ufficio protocollo del Comune di Mariano del Friuli tramite posta elettronica. L’indirizzo è: protocollo@comune. marianodelfriuli. go. it oppure comune. marianodelfriulu@certgov. fvg. it. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori