Contenuto riservato agli abbonati

Parroco no vax si ammala di Covid, poi si pente e si scusa con i fedeli: «Chiedo perdono per la mia ribellione»

SACILE. Il parroco no vax a Sacile non si vaccina, prende il Covid e poi si pente: don Lelio Grappasonno ha chiesto scusa a 2 mila parrocchiani di San Odorico e di Nave a Fontanafredda.

«Sento fortemente il desiderio di chiedere scusa e perdono per i miei atteggiamenti di ribellione». Don Lelio fa “mea culpa” e ha aperto il suo cuore alla gente, con una lettera.

«I

Video del giorno

Processo Depp, Kate Moss smentisce Heard: “Non mi ha mai picchiata durante tutta la relazione”

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi