Addio a Landi corrispondente del Piccolo per la Bassa

BAGNARIA ARSA

Ha raccontato per anni la cronaca dei paesi della Bassa friulana e le partite di calcio della Pro Cervignano. Alberto Landi, corrispondente del Messaggero Veneto e del Piccolo, era diventato un punto di riferimento. È morto a 85 anni a causa di un peggioramento delle sue condizioni di salute. Militare dell’Esercito, aveva coltivato la passione per la scrittura: si era iscritto all’albo dell’Ordine dei giornalisti categoria pubblicista nel 1993. Lo ricorda l’ex sindaco di Bagnaria Cristiano Tiussi «per il suo modo discreto e puntuale nel raccontare i fatti che riguardavano il paese. Era sempre presente e molto preciso». Una persona generosa, come ricordano gli amministratori locali e i colleghi che avevano collaborato con lui. I funerali di Landi, che lascia i figli Carla e Alessandro, sono già stati celebrati. L’ultimo saluto gli è stato dato in una cerimonia strettamente privata, come da lui richiesto. —




© RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Marmolada, il gestore del rifugio alpino: "Il ghiacciaio scoperto dalla neve già a giugno"

Tataki di manzo marinato alla soia, misticanza, pesto “orientale” e lamponi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi