Contenuto riservato agli abbonati

«E se la spostassimo verso il Cedas?» Ecco cosa pensano i cittadini della nuova cabinovia di Trieste

Pareri contrastanti fra i visitatori della mostra sul progetto nell’ultimo atto della “tre giorni” di eventi in Porto vecchio

Curiosità, speranza, ma anche perplessità. Perplessità sulla necessità di portare effettivamente a compimento un’operazione di simili proporzioni a Trieste. Nel pomeriggio dell’ultimo dei tre giorni di “full immersion” dedicati al progetto della cabinovia tra mare e Carso, l’atto conclusivo degli eventi di divulgazione sul tema promossi dal Comune tra mercoledì e ieri, emergono stati d’animo contrastanti fra i triestini presenti alla mostra allestita nell’auditorium di Tcc, in Porto vecchio, a pochi metri rispetto a dove dovrebbe transitare in futuro la nuova funicolare.

Video del giorno

Marmolada, trovate altre vittime del crollo del ghiacciaio

Tataki di manzo marinato alla soia, misticanza, pesto “orientale” e lamponi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi