In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

MONRUPINO

L’approvazione di una variazione al bilancio di previsione 2021-2023 e del secondo aggiornamento dl piano delle opere pubbliche relativo allo stesso periodo. Sono questi gli elementi di maggior rilievo trattati nella più recente seduta del consiglio comunale di Monrupino.

«La variazione del bilancio – spiega la sindaca, Tanja Kosmina – si è resa necessaria per una serie di urgenze degli uffici, per l’acquisto di una nuova vettura di servizio, con una spesa pari a 25 mila euro, per l’ammodernamento del sistema informatico comunale, oltre alla destinazione di 7 mila euro utili alla gestione degli spazi esterni e allo sfalcio delle strade comunali. Con questa variazione – aggiunge – si provvederà pure al pagamento di varie utenze». L’altro punto importante riguardava l’approvazione del secondo aggiornamento del Piano annuale e programma triennale delle opere pubbliche. «L’intervento si è reso necessario – precisa Kosmina – in quanto c’è stato un aggiornamento delle spese di progettazione del Museo del Carso, ovvero la Trobceva domacija, per un importo di 27 mila euro. Con questa spesa in più – continua – abbiamo dovuto adeguare i costi alla normativa vigente. Il museo del Carso è soggetto alla Sovrintendenza ai beni culturali e i costi si sono rivelati ben maggiori rispetto alle previsioni. In tal modo – conclude la sindaca di Monrupino – sarà possibile dare seguito nei tempi previsti al primo e al secondo lotto dei lavori, che dovrebbero terminare entro l’agosto del 2022. Così l’edificio sarà un’importante struttura di supporto per le Nozze carsiche e per la Casa carsica». —

u. sa.

I commenti dei lettori