Contenuto riservato agli abbonati

Malato Covid rifiuta le cure del 118, quarantenne trovato morto in casa

Sono stati i vicini di casa a dare l’allarme, da un po’ non lo sentivano più tossire: i soccorritori sono arrivati e hanno trovato il padovano riverso a terra

PADOVA. Si era ammalato di Covid, le sue condizioni stavano peggiorando, ma continuava a rifiutare le cure del 118 e il ricovero in ospedale.

Lo hanno trovato morto in casa sua, a Salboro, nella mattinata di oggi, 6 dicembre. Sono stati i vicini di casa a dare l’allarme, da un po’ non lo sentivano più tossire: i soccorritori sono arrivati e hanno trovato Marco Grasso, 46 anni, riverso a terra.

A

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Giornata della memoria a Trieste, il sindaco invita Arcigay alla cerimonia in Risiera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi