Contenuto riservato agli abbonati

I nidi a Trieste compiono 50 anni: un’istituzione cresciuta sul “modello” San Giusto

UNA FOTO D’EPOCA DEL NIDO DI VIA PUCCINI (FRANCESCO BRUNI)

Il 6 dicembre 1971 nacquero per legge i servizi locali per la prima infanzia. In realtà a Trieste l’istituto più antico di cui si ha notizia risale addirittura al 1924

TRIESTE. I moderni asili nido comunali oggi compiono cinquant’anni. La legge 1044 del 6 dicembre 1971 sanciva la nascita dei servizi locali per la prima infanzia che, con il concorso dello Stato, in tutta Italia andarono gradualmente a sostituire e implementare la precedente offerta dell’Opera nazionale maternità e infanzia (Onmi).

Fu l’inizio di una rivoluzione culturale nell’approccio al bambino. In realtà Trieste, assicurano gli uffici comunali, è sempre stata all’avanguardia nella dimensione della cura delle famiglie nel loro insieme, fin dall’epoca asburgica.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, la passeggiata cinematografica è a Melara

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi