Contenuto riservato agli abbonati

Nuova Mala in Veneto, la storia di Sara e Loris: dalla barca a Venezia alla casa tutta leopardata fino all’arresto

Trabujo faceva gestire i numerosi cellulari alla sua compagna quando lui era impegnato a compiere qualche illecito, prestava la sua auto al gruppo quando andavano a compiere rapine oppure faceva da autista ai vari componenti il gruppo quando dovevano spostarsi senza dare troppo nell’occhio. Tra gli arresti anche una pordenonese

VENEZIA. Sara Battagliarin di sicuro ora avrà ancora più tempo per coccolare il suo bellissimo gatto Duca. Un gatto enorme che accompagnava spesso la coppia Trabujo Battagliarin nei loro spostamenti in barca nel centro storico di Venezia. Gattone che un giorno, nel maggio dello scorso anno, decise di lasciare l’abitazione dei due che abitano a Marghera, per girovagare un’intera notte.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Giornata della memoria a Trieste, il sindaco invita Arcigay alla cerimonia in Risiera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi