L’università di Trieste presenta all’Expo di Dubai la mappa delle aree più inquinate del mare

L’ateneo ha presentato il progetto realizzato grazie a un diario di bordo dei pescatori

TRIESTE Le startup e le Pmi sono le imprese che più facilmente possono diventare motori dell’economia circolare e cavalcare la transizione blu. Questo perché le loro dimensioni consentono di trasformare rapidamente e molto più agevolmente rispetto a una grande azienda il loro modello di business in un’ottica circolare. Ma puntare sull’innovazione aziendale e sulle startup significa puntare sui giovani e aiutarli a formarsi, affiancando ai classici corsi universitari competenze imprenditoriali e manageriali, con un approccio basato sul learning by doing.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, la passeggiata cinematografica è a Melara

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi