Contenuto riservato agli abbonati

A Trieste sono gli universitari a trainare il mercato degli affitti

A gonfie vele il mondo delle locazioni a fini abitativi. Il numero degli affari chiusi sale del 10% rispetto a dodici mesi fa, il loro valore del 5% dopo anni di paralisi

TRIESTE  Il mercato delle locazioni a destinazione abitativa a Trieste va a gonfie vele. La richiesta di immobili in affitto supera ormai l’offerta, con un aumento del 10% dei contratti rispetto ad un anno fa e un contestuale incremento dei canoni, invariati da diversi anni, del 5%.  «L’offerta di immobili in locazione è stabile – analizza il presidente provinciale della Fiaip Filippo Avanzini – ma nel primo anno della pandemia la richiesta era diminuita.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Sole e temperatura mite a Trieste, anche a gennaio la domenica al mare

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi