In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Si apre sabato, alle 11, in piazza Libertà a Turriaco la serie di iniziative inserite nel programma di Aria di Natale, promosso dalla Pro Loco Turriaco.

A dare il via agli eventi che animeranno il periodo dell’Avvento nel "Cuore della Bisiacaria", dove l'amministrazione comunale ha deciso di non effettuare la tradizionale festa e fiera dell'Immacolata concezione mercoledì prossimo, sarà l’inaugurazione della mostra diffusa “Arte in vetrina”, giunta alla 12.a edizione. Nelle vetrine e all’interno degli esercizi commerciali del paese saranno ospitate fino al 6 gennaio le opere degli artisti della Comunità degli Italiani "Giuseppe Tartini" di Pirano. La Comunità degli italiani di Pirano conta tra i propri soci anche numerosi artisti del territorio che grazie ad Arte in Vetrina potranno far conoscere le loro produzioni artistiche a Turriaco. Al taglio del nastro sarà presente una delegazione dell’associazione assieme al gruppo vocale Clapa San Lorenzo della Comunità degli Italiani di Pirano, che si esibirà proponendo una serie di motivi della tradizione popolare. Il programma di eventi in piazza proseguirà poi il giorno dopo, domenica, con l’inaugurazione della mostra fotografica di Lucio Ulian “Epifanie” (visitabile nell’atrio del municipio).

A partire dalle 14 nella tensostruttura allestita in piazza Libertà verranno invece proposti momenti di animazione per bambini in attesa dell’arrivo di San Nicolò. Alle 17 saranno accese le luci dell’abete natalizio, anche quest’anno donato dal Comune di Paularo e addobbato dai volontari Auser. All’evento interverranno i cori del Gruppo costumi tradizionali bisiachi e sarà preparata una mega polenta che verrà servita a tutti gli intervenuti. Le iniziative in piazza proseguiranno anche nelle giornate dell'8, mercoledì prossimo, 11 e 12 dicembre con la presenza di stand enogastronomici gestite dalle locali associazioni. Per la partecipazione agli eventi sarà obbligatorio il rispetto delle normative vigenti in materia di emergenza sanitaria Covid-19. —

LA. BL.

I commenti dei lettori