Contenuto riservato agli abbonati

Secondo morto di Covid a Padriciano nella famiglia No vax che si curava in casa

PADRICIANO. Il focolaio Covid nella frazione carsolina di Padriciano, dove il movimento No vax conta numerosi seguaci, ha fatto un’altra vittima. Mercoledì primo dicembre si è spento all’ospedale di Cattinara, dov’era ricoverato da una decina di giorni, Luigi Palcich, 75 anni, ex vigile urbano e suocero di Igor Devetak, l’imprenditore 50enne, anch’egli convinto No vax, diventato un po’ un simbolo delle posizioni negazioniste sul coronavirus.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, la passeggiata cinematografica è a Melara

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi